Incarichi e consulenze esterne: ancora non c’è l’elenco promesso un anno fa

La consigliera del Pd Nicoletta Zuliani: cambiare il regolamento per rendere obbligatorie le liste di professionisti da cui attingere

incarichi.jpg«Con gli elenchi di professionisti cui affidare incarichi e consulenze esterne il Comune di Latina avrebbe la possibilità di dimostrarsi davvero una “casa di cristallo” e sostenere i giovani altamente qualificati che faticano a inserirsi nel mondo del lavoro».

La consigliera comunale del Partito democratico Nicoletta Zuliani rilancia la proposta degli elenchi dei professionisti dopo l’assegnazione di tre diversi incarichi da parte dell’amministrazione.

«Il 31 ottobre dello scorso anno – ricorda la Zuliani – rispondendo a una mia interrogazione l’assessore al personale aveva annunciato la costituzione da parte del Comune di liste di esperti esterni. Ma a oggi quegli elenchi ancora non sono stati compilati».

Nelle determine con le quali il Comune affida gli incarichi si riconosce come unico criterio “la disponibilità”.

«Questa amministrazione – commenta la consigliera del Pdaffida incarichi secondocomune.jpg criteri che restano ignoti. La disponibilità non è un criterio accettabile, perché ci sarebbero moltissimi giovani professionisti disponibili a effettuare quei lavori. Sono affidamenti legittimi, perché rientrano nei limiti economici previsti dalla legge che consente incarichi fiduciari, ma se è vero che questa maggioranza vuole fare del Comune una casa di cristallo, è bene che questo cristallo non sia opaco, noi vogliamo vederci bene».

L’articolo 4 comma 8 del Regolamento per l’affidamento di incarichi a esperti esterni all’amministrazione prevede che “per esigenze di maggiore flessibilità e per garantire la massima trasparenza, l’Amministrazione potrà predisporre degli elenchi di personale altamente qualificato, in possesso di determinati requisiti ed appositamente selezionato, da cui poter attingere ai fini del conferimento delle diverse tipologie di incarichi”.

«Proponiamo che i criteri per l’assegnazione di incarichi e consulenze siano più chiari e che la creazione degli elenchi diventi una prassi per il Comune di Latina. I proclami non bastano più – suggerisce la consigliera Zuliani -. In questo modo il Comune aprirà una porta alla vera trasparenza evitando i canali personalistici e discrezionali».

Incarichi e consulenze esterne: ancora non c’è l’elenco promesso un anno faultima modifica: 2012-10-25T15:28:03+02:00da nicoletta.z
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Incarichi e consulenze esterne: ancora non c’è l’elenco promesso un anno fa

Lascia un commento