La mia prima settimana verso la campagna elettorale…

Lunedi 21 gennaio 2013
Prima settimana 
Eccomi a raccontarvi la mia prima settimana di campagna elettorale. Effettivamente l’inizio ufficiale è il 24 gennaio, ma con la firma per l’accettazione della candidatura di fatto “si è in campagna elettorale”.

Il motivo della mia candidatura è semplice: DOVEVA esserci qualcuno che desse seguito al grido di voglia di partecipazione che le primarie di novembre hanno espresso.
Qui potete leggere per esteso. 

Stiamo costruendo il nuovo sito appositamente per questa campagna elettorale  
Ed un nuova e-mail

foto (1).JPG
In questa settimana ho continuato ad andare a scuola prendendo solo un’ora di permesso mercoledi, ed ho continuato con le Commissioni Consiliari: in quella degli asili nido sto tenendo il punto per inserire il criterio secco dell’attribuzione dei posti ai figli dei genitori lavoratori. Il problema è, piuttosto, mettere più soldi in bilancio per aumentare il numero degli asili… Riusciamo a soddisfare poco meno della metà del bisogno. Mettiamo il criterio secco e impegnamo l’Amministrazione a mettere più soldi in bilancio per aumentare i posti negli asili nido.

Mercoledi, durante una intervista al quotidiano La Provincia – che il giorno dopo ha

pubblicato – è venuta fuori, tra le varie, una riflessione sull’essere DONNA in politica: l’uomo politico spesso agisce come singolo, la donna mette in moto una comunità che l’aiuta e la sostiene nel portare avanti la quotidianità, la famiglia e l’impegno politico. 

La donna è COMUNITÀ.

Con l’inizio della campagna elettorale ho dato il via ad una serie di foto.JPGincontri in tutta la provincia di Latina, presto avrete modo di vedere la mia agenda con il calendario degli appuntamenti sul sito www.nicolettazuliani.net, quindi Giovedi un bellissimo incontro con i miei sostenitori di Gaeta e Formia per parlare di lavoro e legalità. Nonostante la pioggia sono venuti numerosi:  affabili, concreti, schietti e generosi!! Che popolo!

Venerdi Silvia COSTA, carissima amica e sostenitrice, è venuta a Terracina per un incontro di formazione sull’Europa organizzato dal PD. Ho avuto occasione di rafforzare l’idea che occorre cambiare mentalità se vogliamo utilizzare i Fondi Europei: su 27 paesi, siamo al 26simo posto in quanto a capacità di utilizzo dei Fondi Europei. Non siamo capaci a progettare, non abbiamo negli uffici personale competente in materia, non conoscono le lingue europee, non ci sono uffici organizzati per interloquire in maniera proficua con Bruxelles, insomma, un disastro. E intanto in Olanda vengono trasferite decine di milioni di euro per … i beni culturali.
Ma noi in regione: evidentemente, si sono occupati di altro.
A seguire incontro con i sostenitori di Terracina e di Fondi: dev’essere una caratteristica del sud della nostra provincia quella della generosità e dell’affabilità.

Sabato giornata mooolto intensa.
Mattina ad Aprilia ad incontrare dei giovani straordinari che hanno messo su un’attività creativa che produceva lavoro, quello vero fatto di lavoratori e di stipendi. Poi, con l’amministrazione Polverini, i soldi europei non sono più arrivati e anche qui hanno dovuto licenziare…
L’Europa è davvero la chiave di tutto. D’altronde, i soldi stanno solo li.

La sera straordinaria partecipazione di tanti tanti tanti di voi che avete letteralmente RIEMPITO le sale dell’OPEN-POINT! Di via Cicerone 22 a Latina che vi ricordo sará aperto tutti i giorni della settimana nel pomeriggio,  abbiamo cosi inaugurato la campagna elettorale con la Presentazione della mia candidatura con madrina
Lorenza Bonaccorsi 
coordinatrice regionale dei comitati Renzi e candidata alle prossime elezioni politiche alla

camera dei deputati , ospite Anche
Rosa Giancola candidata nel Listino di Nicola Zingaretti al prossimo consiglio regionale. 
Anche qui la capacità di DONARSI di tutte quelle persone che hanno preparato la serata, il buffet con pietanze fatte da loro, la cura e l’eleganza dei dettagli della sala, la tecnologia che ha semplificato tutto, è stata incredibile.
Lo sento e lo vivo come una “eco” al mio mettermi a disposizione per rappresentare un altro modo di fare politica, quella che si fa con le persone e non con i soldi, quella che mette al primo posto il cittadino di qualsiasi età (meglio se piccolo,  indifeso o fragile) e di qualsiasi credo politico e non “chi mi ha votato”. Insomma, la politica che ci appassiona e che ci fa continuare a credere che vale la pena spendersi, ma per un Bene più Grande.

Un abbraccio. 🙂
La mia prima settimana verso la campagna elettorale…ultima modifica: 2013-01-23T00:09:31+01:00da nicoletta.z
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “La mia prima settimana verso la campagna elettorale…

Lascia un commento